Prev #1

Viveva di corsa e di corsa imparava che nulla si impara vivendo.

Inciampò nel proprio vuoto fatto di sogni infranti e speranze deluse.

Anch’egli ricordava la propria infanzia, e provò a sputarci sopra,

ma tutto ciò che riuscì a colpire fu il suo occhio sinistro, quello buono.

Il cattivo – il destro – era fuggito tempo prima inseguendo l’unica visione che valesse la pena vedere:

non disse mai di cosa si trattasse per non renderci tutti ciechi.

Nell’istante in cui decise di deporre la forchetta fu assalito da una gran fame,

ma la sua bocca proprio non voleva saperne di inghiottire altro clamore.

«Ogni cosa a suo tempo» si disse, mentre fuori impazzava il bel tempo

e con esso scompariva ogni traccia di candore:

la miseria mostrava in luce iridescente tutto il suo splendore.

E fu allora un fiorire di sterco e di carcasse intossicate;

incendi di cervelli riscaldavano folle di pezzenti,

e più nessuno trovava il vestito delle feste.

Fu solo nell’attimo in cui la speranza assurge ad illusione che ebbe un colpo di fortuna:

le calze a rete pendevano da una traversina di un soffitto ormai in disuso,

antica impalcatura innalzata a dimostrazione che solo l’impossibile è impossibile.

E allora, con l’inconfondibile sicurezza che deriva dalle proprie calzature indossate a piè sospinto,

si incamminò sulla sua retta via

colmo di crema abbronzante e di buone intenzioni

al riparo di scadenti occhiali scuri acquistati a caro prezzo…

 

Immagine in copertina: fotogramma tratto da Sulla retta via, di Filippo Berta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...